Crea sito

GaE 2009/11. Diffida immissioni in ruolo senza previo inserimento ricorrenti DM 42/09

Ufficio Legale Cobas Scuola

Vico Quercia, 22

80134 Napoli

 

Spett.le MIUR in persona del MINISTRO PRO-TEMPORE

                         Viale Trastevere, 76/a

  Spett.li UUSSRR

Loro sedi

OGGETTO: GaE 2009/11. Diffida immissioni in ruolo senza previo inserimento ricorrenti DM 42/09.

Vista la sentenza della Corte Costituzionale n. 42/2011 pronunciatasi in favore del riconoscimento della parità di trattamento a parità di titoli dei docenti inseriti in graduatoria ad esaurimento e contro le cosiddette “code” precedentemente istituite dal DM 42/09 e giudicate illegittime.

Visti i ricorsi amministrativi al  TAR Lazio: Ruolo Generale 5397/2009  per IAZZETTA MADDALENA MARIA ED ALTRI Ruolo Generale 5398/2009  per CHIANESE LUISA ED ALTRI Ruolo Generale 5399/2009 per LABITA MARIA PIA ED ALTRI Ruolo Generale 5400/2009 per VINCI GIOVANNI  ed altri, e del ricorso al Presidente della Repubblica proposto da Procaccio Arianna ed altri contro il Miur (controinteressato prof. Gianfranco Monaca ) e notificato in data 3/8/2009 e 6/08/2009 ed inoltre a mezzo posta dall’Ufficio di Notificazione di Napoli il 4.08.2009 pervenuto a mani dell’impiegato sig. Miccoli del Miur il 6.08.2009. Ricorsi con cui i docenti ricorrenti denunciavano l’illegittimità della formazione di graduatorie extra con criteri diversi da quelli stabiliti dalla norma nazionale e denominate “code” .

Vista nota del Commissario ad acta datata 4 aprile 2011 che recita: … la nota MIUR 2287/2011 (chiaramente elusiva del giudicato, come le precedenti note del MIUR del 15.10.2009 e del 19.03.2009) viene con la presente dichiarata nulla e tamquam non esset, quindi senza alcun valore o efficacia ai fini della eventuale decisione da parte della S.V. di non ottemperare alle disposizioni commissariali (cfr Dlgs 104/2010: art. 114, comma 4, lett. b).”…”Si invita pertanto ancora una volta la S.V. a procedere alla corretta esecuzione del giudicato cautelare mediante l’attuazione del provvedimento commissariale nei termini previsti.

Vista la circolare ministeriale n. AOODGPER.3071 del 7 aprile 2011 inviata ai Direttori degli UUSSRR dal Direttore Generale L. Chiappetta che recita: Facendo seguito alla nota di questa Direzione, prot. 2287 del 21 marzo 2011, alla luce della nota di risposta del Commissario ad acta datata 4 aprile 2011, si ritiene doversi procedere alle modifiche delle graduatorie nei termini previsti dalla medesima.

Il sottoscritto, a tutela dei ricorrenti docenti ancora  inseriti nelle “code” delle  Graduatorie ad Esaurimento 2009/2011 senza il regolare riconoscimento del proprio punteggio di merito

D I F F I D A

Codesto Ufficio dal procedere all’immissione in ruolo del contingente docente previsto dalla Legge n 106 del 12/07/11 e successivo Decreto Interministeriale del 4/8/2011 senza aver precedentemente inserito nelle graduatorie ad esaurimento valide per gli anni 2009/2011 tutti i ricorrenti contro il DM 42/09, inseriti negli elenchi già in possesso del Miur e dei suoi uffici periferici. Infatti tali elenchi riservati, già più volte forniti a codesta Amministrazione nella loro versione integrale, risultano attualmente ancora recepiti in modo parziale e incompleto.

 

In attesa di riscontro saluta distintamente

Napoli,  16.08-2011                                                                                         Per l’ufficio legale Cobas Scuola Napoli

Avv. Giuseppe Maria Villano

Click on pen to Use a Highlighter on this page
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Comments are closed.