Crea sito

Scuola,bufera sul PD

“Vergogna”,”traditori”,”venduti”, “non vi voteremo più” ecct. Sono alcune delle frasi più usate sulla bacheca nazionale del PD in queste ore da cittadini e personale della Scuola Pubblica Statale. Quasi 300 messaggi, tutti molto critici con il PD dopo la diffusione della notizia, poi smentita(?) dei 200 milioni di euro alle Scuole private nell’ultima manovra finanziaria(denominata spending review). I docenti, soprattutto quelli precari, sono infuriati sempre con il PD anche per le dichiarazioni di una sua parlamentare, la  De Torre, che in un video dichiara che le Graduatorie ad Esaurimento verranno abolite ed i docenti precari entreranno in un albo gestito direttamente dalle Scuole….In pratica, docenti di 40-50 anni dopo 10-20 anni di precariato, dopo essere stati sfruttati , invece di entrare finalmente a tempo indeterminato nella Scuola…..dovranno aspettare la chiamata del Dirigente Scolastico!!!!!

La Puglisi,responsabile nazionale Scuola del PD, ha provato a smorzare i toni dichiarando che il programma del PD sulla Scuola è un altro, ma ormai i 250.000 precari che occupano da anni le GE sono esasperati, e non credono più alle chiacchiere. Tra i 10.000 docenti soprannumerari da riconvertire sul sostegno o su altre classi di concorso, tra ulteriori tagli sempre sul sostegno la Scuola vive sempre più nell’incertezza.  Il PD appoggia il Ministro Profumo che dichiara di essere in perfetta continuità con la Gelmini, la più odiata dal personale della Scuola degli ultimi 40 anni!! Dopo i 150.000 tagli al personale e gli 8 miliardi di euro sottratti alla Scuola nell’era berlusconiana, si pensava e sperava che con il nuovo Ministro la musica cambiasse,ed invece nulla. Ad oggi, 6 Luglio, ancora non si conosce il numero esatto delle immissioni a tempo indeterminato dei docenti e del personale ATA per l’anno scolastico 2012/13. A tal proposito è nato un gruppo su Fb molto numeroso Difendiamo il piano triennale di immissioni in ruolo affinchè venga rispettato il piano triennale firmato lo scorso anno. Il PD farebbe  bene ad invertire la rotta ad U se non vuole compromettere le elezioni politiche del 2013 considerato che il personale della Scuola è composto da centinaia di migliaia di elettori.

O, come si dice in rete,appoggia il Governo Monti a sua insaputa???

G.T.

 

Click on pen to Use a Highlighter on this page
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Comments are closed.