Crea sito

Ruolo dalle GaE 2009/2011 con inserimento a pettine

 

La Corte Costituzionale nel 2011 ha dichiarato incostituzionale la norma – contenuta nell’art. 1, comma 4-ter, del Decreto Legge 25 settembre 2009, n. 134 (Disposizioni urgenti per garantire la continuità del servizio scolastico ed educativo per l’anno 2009-2010), cui ha fatto seguito la Legge di conversione 24 novembre 2009, n. 167 che imponeva di collocare in coda alle tre nuove province tutti i candidati, inseriti nelle graduatorie ad esaurimento, che ne avessero fatto richiesta. In pratica, sussisteva per tutti il diritto ad essere inseriti a ‘pettine’, secondo il proprio punteggio ed in base all’anzianità di iscrizione in graduatoria.In virtù di questo acclarato diritto, l’avv.Angelo Maurilio Tuozzo, che  ha già patrocinato con successo diversi docenti precari per il ruolo(vedi qui), con l’approssimarsi della scadenza del contratto per migliaia di docenti precari, ovvero il 30 Giugno, chiederà davanti al Giudice del Lavoro, con procedura anche d’urgenza ,l’inserimento a pettine ed il relativo ruolo per tutti i ricorrenti che ne avevano diritto nel 2009 o 2010. Per cui  i docenti precari che negli anni scolastici 2009/2010 e 2010/2011, con l’inserimento a pettine in una delle tre province,  avrebbero ottenuto il contratto a tempo indeterminato possono ricorrere al Giudice del Lavoro per vedersi riconosciuto questo diritto.

Info.avv.Angelo Maurilio Tuozzo 328 0354830- 0828951040 – 089797822- [email protected]

Click on pen to Use a Highlighter on this page
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Tag:, ,

Comments are closed.