Crea sito

FURTO FERIE AI PRECARI,LETTERA APERTA AI NOSTRI GOVERNANTI…………………….

LETTERA APERTA AI NOSTRI GOVERNANTI………………..…..

Siamo insegnanti precari con contratto al 30 giugno,oltre 100.000. Ai docenti nella nostra situazione,sfruttati dallo Stato da decenni, il MEF non paga più le ferie non godute, considerando i giorni di sospensione dalle lezione come “ferie”. Per noi è stato un taglio di 1.200 € l’anno, su uno stipendio netto di 15.500 € su 10 mesi (ora sono 14.300). Addirittura la norma è stata resa retroattiva e non ci sono state pagate neppure le ferie dello scorso anno scolastico. E’ una norma assurda ed incostituzionale, perchè noi precari al 30/6 non possiamo prenderci ferie anche se non ce le pagano e – soprattutto – i colleghi precari con contratto al 31 agosto e i colleghi a tempo indeterminato, NON sono colpiti da questa legge vessatoria: a loro le ferie vengono pagate. Viene così a scavarsi un “fosso economico ” tra i docenti precari e quelli di ruolo. Tale vicenda risale a qualche mese fa, ma questo governo – al contrario di quanto ha fatto per gli scatti dei professori a tempo indeterminato – non ha mosso un dito per quelli nella nostra situazione.

L’EUROPA, DA VOI SEMPRE INVOCATA, NON TOLLERA LE DISCRIMINAZIONI DI NATURA ECONOMICA TRA LAVORATORI A TEMPO INDETERMIONATO E QUELLI PRECARI ,NON LO SAPETE???!!!

SE NON CI VERRANNO RESTITUITI A BREVE I NOSTRI SOLDI,ADIREMO LE VIE LEGALI E LO STATO DOVRA’ PAGARE ANCHE TUTTI GLI AVVOCATI CHE CI RAPPRESENTERANNO NEI TRIBUNALI D’ITALIA!!!

GIUSEPPE TUOZZO

PETIZIONE:

PER FIRMARE LA PETIZIONE CLICCA QUI

Click on pen to Use a Highlighter on this page
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Comments are closed.