Crea sito

De Magistris (Idv): a Chiaiano si stoccano rifiuti tossici?

De Magistris (Idv): a Chiaiano
si stoccano rifiuti tossici?
L’eurodeputato su Facebook: «Nel carico sequestrato forse c’era anche Cesio 131, doveva essere sotterrato lì»
Luigi De Magistris

Luigi De Magistris

NAPOLI – Luigi De Magistris lancia il sasso: «La discarica voluta da Berlusconi a Chiaiano, in provincia di Napoli, è un sito di stoccaggio per materiali tossici e per arricchire la camorra dei rifiuti?». Questa la domanda che l’eurodeputato dell’Italia dei Valori propone sul profilo Facebook, idealmente girata al sottosegretario ai rifiuti Guido Bertolaso.

L’ex pm racconta che qualche giorno fa le forze dell’ordine avevano «bloccato e sequestrato un camion con un carico di materiale tossico e forse radioattivo destinato ad essere sotterrato nella discarica di Chiaiano». «Si parla anche di Cesio 131 – aggiunge – ma spetta ora alla magistratura accertarlo. Si è tentato di tutto per nascondere la notizia. È un diritto dei cittadini sapere. E questo sarà un mio preciso e doveroso impegno». «Il tentativo, fortunatamente sventato – prosegue – è l’ennesimo e spregiudicato episodio dell’uso criminale delle discariche da parte di delinquenti. Di rifiuti velenosi messi sottoterra in Campania e dei danni che essi hanno creato sono piene le cronache».

«L’immondezzaio di Chiaiano – conclude De Magistris – fortemente voluto da Berlusconi e Bertolaso per seppellire i rifiuti, che loro sostengono di aver tolto dalle strade di Napoli, è l’ennesimo posto in cui ogni porcheria inquinante può essere abbandonata con grave danno per la salute dei cittadini e per l’ambiente».

10 agosto 2009
dal corriere del mezz.

Click on pen to Use a Highlighter on this page
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Tag:, , , ,

Comments are closed.